Senza categoria

Così la Juve può incassare 60-70 milioni solo coi giovani che ha in prestito

Da diversi anni Marotta e Paratici si divertono a piazzare colpi di prospettiva che puntualmente si tramutano in importanti plusvalenze. E’ vero che le più clamorose hanno riguardato Coman e Pogba, entrambi stranieri, ma il lavoro più importante è stato fatto coi giovani italiani, molti dei quali ancora sotto contratto con la Juventus e qualcuno cresciuto pure nel settore giovanile.

Secondo TuttoJuve sarebbero addirittura 60/70 i milioni che la Juventus potrebbe incassare dai suoi giovani in giro per l’Italia. I nomi? Spinazzola, Caldara, Orsolini, Madragora, Ganz e Mattiello, ma anche Bentancur, Romagna, Vitale e Cerri. Tanti nomi, tutti di altissimo livello, qualcuno pure nel giro della nazionale.

Non è detto che alla fine diventino tutti importanti per la Juve, un club dal profilo mondiale in cui è difficile trovare spazio se non si è un vero e proprio top player, ma rimane comunque la possibilità concreta di spiccare il volo, come fatto da altri giocatori come Immobile e Gabbiadini, mai di fatto protagonisti con la maglia bianconera, ma comunque importanti per produrre plusvalenze.