Calciomercato allenatori Serie A, ecco i mister in bilico e gli intoccabili

Il calciomercato del mese di gennaio del 2018, quello cosiddetto di riparazione, è in corso e non riguarda solo i calciatori visto che sono dietro l’angolo anche le sorprese per quel che riguarda il mercato degli allenatori. In particolare, per chi ha un conto scommesse, che magari è stato aperto sfruttando il bonus senza deposito betrally, si sconsiglia vivamente di puntare sull’esonero del mister dell’Atalanta Gian Piero Gasperini. I bookmakers, infatti, propongono attualmente una quota altissima in quanto è praticamente uno degli intoccabili, insieme a Maurizio Sarri e Massimiliano Allegri, essendo in corsa su tre obiettivi, campionato, Coppa Italia ed Europa League dopo una prima parte di stagione a dir poco esaltante.

Lo stesso non dicasi per Fabio Pecchia, che è l’attuale tecnico dell’Hellas Verona, e che attualmente secondo i bookmaker è quello che più di tutti rischia grosso. L’esonero del mister degli scaligeri, infatti, è in questo momento bancato dai bookmaker a meno di 2 volte la posta. Con soli 13 punti in 20 partite, l’Hellas Verona è attualmente penultimo in classifica, nel campionato di calcio 2017-2018 di Serie A, e dovrà cambiare marcia, in termini di risultati, se vorrà avere ancora delle chances per salvarsi.

Al quartultimo posto in classifica, sempre dopo 20 turni di Serie A, c’è la Spal del mister Leonardo Semplici il cui esonero è bancato a 3 volte la posta puntata, mentre è improbabile per gli operatori di scommesse l’esonero del mister del Benevento Roberto De Zerbi. Dopo il suo arrivo in panchina al posto dell’esonerato Marco Baroni, infatti, gli ‘Stregoni’ hanno prima strappato un punto contro il Milan, e poi hanno ottenuto due vittorie  contro Chievo e Sampdoria che hanno riacceso l’entusiasmo dei tifosi ed hanno alimentato nei giocatori la consapevolezza di poter lottare per mantenere la categoria fino alla fine del campionato.

Salvo sorprese nelle prossime giornate di campionato, ovverosia in caso di una striscia di risultati negativi, per i bookmakers restano saldi in panchina pure Gennaro Gattuso al Milan e Davide Ballardini al Genoa che, in particolare, hanno rispettivamente preso il posto degli esonerati Vincenzo Montella ed Ivan Jurić. Tornando invece agli intoccabili, l’esonero di Maurizio Sarri è a dir poco improbabile visto che attualmente i bookmakers lo pagano a ben 100 volte la posta puntata. Stessa musica, con delle quote scommesse altissime, pure per Massimiliano Allegri, Gian Piero Gasperini, Simone Inzaghi e Luciano Spalletti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *