ALLEGRI: “NON E’ LA PARTITA DELL’ANNO”

Ecco qualche highlight della conferenza stampa di oggi di Max Allegri, tecnico bianconero che ha parlato alla stampa nella vigilia dell’epico scontro contro il Borussia di Dortmund:

NON E’ LA PARTITA DELL’ANNO – “Non è assolutamente la partita della stagione, ne abbiamo ancora tante da giocare. Contro il Borussia non ci giochiamo una finale ma un ottavo, su 180 minuti, loro sono in un ottimo momento di forma. Ci vuole forza equilibrio e tecnica. Nessuno ha mai detto che il Dortmund è superiore a noi, loro hanno qualità importanti, tecnica e grande velocità. Domani sarà fondamentale non prendere gol. Abbiamo ottime possibilità di passare turno, anche se il Borussia, a livello internazionale, negli ultimi anni ha fatto grandi cose”

“KLOPP? UN GRANDE” — “Credo che un po’ di incoscienza serva a tutte le età – continua il tecnico -, è bello conservarne una piccola quantità anche invecchiando, fa parte del carattere. Klopp ha fatto grandi cose a livello europeo, ha ricostruito il Borussia, è un grande allenatore. Se lo invidio per il fatto che nessuno lo contesta nonostante una classifica difficile in Bundes? Semmai dovrebbe essere lui ad invidiare la mia classifica… Credo che questo sia frutto della differenza di mentalità tra Germania e Italia. A fine stagione sono convinto che il Borussia sarà a ridosso delle prime, ad eccezione del Bayern che fa un campionato a parte”.
CONFERMA POGBA — “Non sono preoccupato dallo stato di forma di Pogba, ha buoni valori fisici, come tutte la squadra. Nessuno può giocare tutte le 50 partite della stagione al massimo. L’idea tattica della Juve non cambia contro il Borussia: non si tratta di una gara di Serie A o Bundesliga, è la prima delle due sfide contro di loro. Dobbiamo limitare le qualità dei nostri avversari e fare una bella partita, intensa fisicamente e tecnicamente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *